lunedì 10 ottobre 2011

Un'altra poesia... e altro

n. 2

Vecchie crinoline

e sete sbiadite d'Oriente

un tempo nel fruscio sgargianti

in remote soffitte riposano

vestigia di un tempo perduto

che più non sarà.

Polverosi cappelli

da spenti papaveri ingentiliti

cesti ridenti e scialli color sottobosco,

le lunghe, seriche frange

lucenti guizzi sul brumoso sofà.

Ecco un'altra poesia.. in realtà nelle ultime due settimane ho fatto molto altro che scrivere poesie. Sono stata meglio, ho trovato grande sollievo, nei giorni successivi alla chemioterapia, nell'utilizzo dei braccialetti shiatsu anti-nausea e da una bella cura omeopatica per eliminare le tossine prodotte dalla terapia. Ed infatti, nella mia ultima settimana di soggiorno in montagna, con un cielo ed un sole da brividi (i brividi li ho avuti davvero, perchè le temperature erano rigidine, ma che spettacolo... che silenzio... che pace!), prima del rientro definitivo a casa, ho ricamato 3 cose a stitchery... un cuscino per la mia vicina di casa (che le ho lasciato SENZA fare una foto, me misera!!), un cuscinetto per la mia casa in montagna (che ho fotografato col cellulare nuovo e che non so come scaricare sul computer, me misera due volte!) ed un cuscinetto per il compleanno della mia figliola grande che sarà giovedì 13 ottobre e che fotograferò appena montato. In più, e sarà contenta Angela (Angie), ho terminato il mio lavoro per lo scambio che le dovevo da 1 anno!! Sono molto, molto contenta di me! Ho anche cambiato lo sfondo al blog perchè l'ambiente halloweenesco mi piace troppo!


Domani ricomincio la terapia, il sesto ciclo... mi raccomando, pensatemi tutte!!!

2 commenti:

  1. La mia contentezza.....rileggerti così!!
    Non tanto per lo scambio in se per se, ma la tua volontà di lottare per la vita.......
    Un fortissimo abbraccio.
    Angela

    RispondiElimina
  2. Ma va...anche mio figlio è nato il 13 ottobre!!!
    Un abbraccio forte
    Anna

    RispondiElimina

Mi lasci un pensiero?

traduttore / translate